Vodafone, mi avrebbe avvisato?

Ieri pomeriggio, poco dopo le ore 17, ricevo un SMS da Vodafone Info Traffico che mi comunica che il traffico effettuato col mio telefonino e non ancora fatturato nel mese di ottobre ammonta a 60,47 euro IVA esclusa.
Un messaggio simile l’avevo ricevuto qualche giorno prima ma la cifra si attestava sui 30 euro.

Io ho un iPhone e un contratto Mobile Internet che mi consente, pagando 10 euro al mese, un traffico dati fino a 2 GB. Insospettito, vado sul sito Vodafone e controllo il dettaglio del mio traffico. Mi accorgo che quasi ogni giorno mi vengono addebitati 2,250 euro per Traffico Dadi Internet Mobile.

Chiamo immediatamente il 190 per verificare che non mi abbiano disattivato l’opzione -è già successo due volte questa estate- ma la cortese Giovanna mi tranquillizza dicendomi che l’opzione è ancora attiva ma che non è in grado di visualizzare il mio estratto conto e mi consiglia di chiamare il 42330 per parlare con un operatore.
Chiamo il numero fatato e l’operatore mi confessa di non poter visualizzare il mio stato in quanto non ancora fatturato; mi consiglia di chiamare il 190 (!)
Richiamo il 190 e a questo punto la gentilissima Paola mi rassicura ancora una volta dicendomi che la promozione è attiva ma, per un loro problema tecnico, il primo quarto d’ora di comunicazione giornaliera, è stato erroneamente riconosciuto come traffico fuori soglia.

Stia tranquillo, mi dice Paola, le verranno stornati i dati erroneamente addebitati. :-)

Negli ultimi dieci anni ho auto a che fare diverse volte con il servizio clienti di Vodafone Italia e devo dire che la cortesia e la preparazione degli operatori è davvero ineccepibile.

Devo però confessare una domanda che mi sorge spontanea:
Se non avessi chiamato il 190, Vodafone si sarebbe accorta dell’errore?
Mi avrebbe avvisato e rimborsato?

meditate, gente, meditate …

1 comment

  1. già ti è andata bene se hai sempre trovato cortesia e preparazione. Quando dovevo configurare l’htc per navigare il primo operatore contattato mi disse che siccome era marchiato tim non avrei potuto usarlo con vodafone (…).
    il secondo mi disse (testuali parole): “e perché se l’è comprato marchiato tim???”
    il terzo mi fece spegnere e accendere il telefono tre volte e fare un giro di samba perché così magicamente sarebbe stato configurato in automatico (forse ho sbagliato i passi della samba, fatto sta che non successe nulla).

    alla fine ho abbandonato la strada 190 e mi sono rivolta al mio “help desk personalizzato” 😀 e in due minuti tutto è andato a posto.

    ho divagato… sono quasi certa che non te li avrebbero ridati. quando vodafone è stata due giorni senza rete dati ha rimborsato 5 euro per il disservizio ai suoi utenti, ma solo a chi chiamava per chiederli. Senza nessuna comunicazione, solo basandosi sul passaparola…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *